Lettera n. 351

Mittente
Manzoni, Alessandro
Destinatario
Cousin, Victor
Data
[24 aprile 1830]
Luogo di partenza
[Milan]
Luogo di arrivo
[Paris]
Lingua
francese
Incipit
Je comptais jaser un peu à la longue avec vous
Regesto

Manzoni ringrazia Cousin per avergli presentato Michelet, gli spedisce il Cours de Philosophie di Poli e si rammarica di non avere ancora recuperato un'opera del Grones. Manzoni giustifica con problemi di salute il ritardo nell'invio delle proprie osservazioni sul sistema filosofico di Cousin e accusa ricevuta del volume su Locke.

Testimoni
  • (originale) Parigi, Biblioth√®que interuniversitaire de la Sorbonne, MSVC 238, 3290
Edizioni
  • MASTELLONE 1955, pp. 163-164.
  • ARIETI-ISELLA 1986, lettera n. 351, vol. I, pp. 598-599, note alle pp. 973-974.
  • CARTEGGI LETTERARI 2016, lettera n. 201, pp. 535-537, note alle pp. 537-538.
Opere citate

Lettera a Victor Cousin