Manz.Ant.VIII.26/2 Milano, Biblioteca Nazionale Braidense

Titolo
[Conti di casa, ricevute, lettere]
Abstract

Manoscritto cartaceo; 326 cc. costituite da fogli, bifogli, ritagli di varie dimensioni, un piccolo quaderno (20 cc.) contenente conti di casa Manzoni del 1859, ricevute di pagamento, alcune lettere, per un totale di 232 pezzi appartenenti agli anni 1839-1868. All'interno della cartelletta archivistica moderna della Sala Manzoniana della Biblioteca Braidense è incollato un ritaglio del bifoglio che originariamente conteneva le carte con annotato "N2| Affari N.2" probabilmente da riferire al momento della prima catalogazione dopo la morte di Manzoni (cfr. Lettere di Alessandro Manzoni 1881), in continuità con quello che conteneva il faldone VIII.26/1, numerato 1. I primi 32 pezzi, compreso il quadernetto di conti (n. 14) sono attualmente conservati in una busta arancione della Biblioteca.

Si segnalano per l'interesse non solo materiale i pezzi:
n. 5 abbonamento alla "Gazzetta di Milano";
n. 6 abbonamento alla "Perseveranza";
nn. 8 e 11, 12 frammenti stracciati di elenco di invii fatti per i feriti nel maggio 1848 e nell'aprile. Il n. 12 con la nota firmata da Teresa "Nota della biancheria raccolta da Pietro a Brusù, per i feriti; a dì nove Giugno 1848" e più sotto, dopo l'elenco: "Nota da riporre con l'altre risultanti dall'invio fatto altre tre volte per comando d'Alessandro, di biancherie cavate dalle Guardaroba di Milano",
n. 24 Bollettino di ricevuta per militari e caduti in tempo di guerra del 1865;
n. 64 Lettera di Giovanni Finazzi del 27 febbraio 1857 (risposta alla lettera 1191 di ARIETI);
n. 67 Lettera di Pietro Viganò del 20 luglio 1856 in cui rende conto della stampa il 15 marzo "dello scorso anno"delle "coperte delle Opere varie"; "per cui il 9o fascicolo devesi essere pubblicato dal 15 al 20 marzo";
n. 76 autografo "Spese del serv.e Rossino [?]";
nn.95-96 ricevute della direzione dello spedale militare di Sant'Ambrogio in Milano maggio e giugno 1848 (lettere intestate ITALIA LIBERA e W PIO IX) in cui si attesta di aver ricevuto lenzuola, coperte ecc;
n. 97 10 giugno 1848 "Invio ai feriti 10 giugno 1848 Guardaroba di Milano come le altre due volte | Teresa per ordine d'Alessandro";
n. 99 archivi del C? il 14 aprile per una ricerca fatta da Pietro per Alessandro;
n.104 confesso di Filippo Manzoni del 23 aprile 1836;
n. 116 lettera di supplica del 21 luglio 1856 di un servitore, Francesco Carnevali (portinaio di Casa Manzoni dal 1847: vedi Arieti II 789 note), che si difende da false accuse ;
n. 118 Lettera a Pietro Manzoni di Giuseppe Repossi del 29 luglio 1856 che fa appello alla sua bontà;
n.121 Lettera del fornitore Cavallini (acqua Bovario) del 9 giugno '48 in cui in chiusura si congratula "sul ritorno di suo figlio";
n. 123 annotazione (bozza di accordo) che riguarda il prezzo e le modalità di consegna e pagamento delle incisioni da parte del signor Sacchi che devono essere approvate da Gonin;
n.141 ricevuta di consegna della "Impresa Merzario. Servizio giornaliero di diligenze e fuggono celeri" di 4 kg da parte di Radaelli a Marcellin Defresne;
n. 148 Vincenzo Guglielmini 11 agosto 1845, consegna di quattro dispense dei PS (nn. 4,46,48,50). Conti di spese "per scarti";
n. 152 Lettera di Redaelli del 9 giugno 1856 relativo all'invio di estratti conto;
n. 155 lettera del 7 dicembre 1858 relativa all'invio di semi (firma illeggibile);
n. 163 lettera di un ragazzo, Vincenzo Curatolo da "Trapani (Sicilia)" 19 ottobre 1868 ("Mio caro Sandro") che gli chiede una copia dei PS;
n. 178 11 dicembre 1845 quietanza per quadro rappresentante S. Vincenzo Martire commissionato da Manzoni;
n. 175 spese dovute da Manzoni a Tommaso Grossi 1844 (su crediti di Guglielmini e Negretti di Mantova nonché a data 5 luglio del 1848: "Procura mandata a Firenze per difendere i diritti della ristampa dei Promessi sposi");
n. 182 confesso di Filippo del 30 giugno 1856;
n. 196 "Spese per un fascicolo o due dei Promessi sposi per copie 10.000 spese per carta, stampa dettagliate per voci e totale;
n. 211 "ottobre 1842 "Memoria delle copie dei Promessi sposi della dispensa n. 93".

Datazione
1839-1868

Identificativi del manoscritto
  • "nome del ms.": Conti di casa e lettere... e ricevute... num. da 1 a 232 + (68bis)(148bis)(202bis)

Scheda Manus: CNMD0000257481

Scheda di Giulia Raboni | Cita questa pagina