Lettera n. 1775

Mittente
Manzoni, Alessandro
Destinatario
Luti, Emilia
Data
[1 gennaio 1844] ([ultimi mesi del 1844])
Luogo di partenza
[Milano]
Luogo di arrivo
[Milano]
Lingua
italiano, francese
Incipit
vengo ad Arno. In certe prove di cose vecchie
Indirizzo
Madamigella Emilia Luti | S. P. M.
Regesto

Alessandro Manzoni sottopone a Emilia Luti dei quesiti linguistici riguardanti tre luoghi delle Notizie storiche premesse all'Adelchi che lo scrittore stava correggendo in vista delle Opere varie del 1845 (vd. pp. 15-16 dell'edizione).

Note

ARIETI-ISELLA 1986, vol. III, p. 896 giustificava così la datazione: «Poiché si parla di "prove" (bozze) del foglio 2, appartenente al fasc. I, del quale l'uscita era prevista per il febbraio 1845 (v. il manifesto di pubblicazione in M. Parenti, Rarità bibliografiche dell'Ottocento, vol. I, pp. 196 sgg.), questa lettera è da assegnarsi all'autunno 1844, quando si preparava la pubblicazione. Il fascicolo uscì poi con la data di maggio (il ritardo fu causato dell'infermità di donna Teresa nel febbraio e dalla morte di Sofia Trotti Manzoni alla fine di marzo)».

Testimoni
Edizioni
  • SIOLI LEGNANI 1936, p. 498 (riproduzione fotografica).
  • ARIETI-ISELLA 1986, lettera n. 1775, vol. II, p. 536, note alla p. 896.
  • STELLA-DANZI 1990, p. 443.
  • STELLA-VITALE 2000B, vol. II, pp. 828-829.
  • CARTEGGI LETTERARI 2016, lettera n. 373, p. 921, note alle pp. 921-922.
Opere citate

Adelchi

+ Testo della lettera

Signora Emilia, vengo ad Arno. In certe prove di cose vecchie, che sto rivedendo, per i miei peccati, trovo:
1.° per vendicarsi di lui, e inimicarlo a un tempo, col papa.
Questo inimicare non era toscano altre volte, e non m’ha aria d’esserlo ora. Vorrei una parola, o una frase, che corrispondesse al brouiller de’ francesi. Non trovando altro, potrò dire: e insieme per metter zizzania tra lui e il papa; ma non va per l’appunto, e ci son due lui. Spero che lei mi troverà qualcosa che vada meglio. |
2.° prese sdegno di questa andata, come d’oltraggio.
Che lingua, per l’amor del cielo! Ho sostituito: ne fu punto sul vivo. Può stare?
3.° per accertarsi di veduta, se etc.
Con mille scuse, che, ho paura, non saranno l’ultime, e coi più sinceri complimenti

Suo Dev.mo aff.mo
A. Manzoni