Lettera n. 620

Mittente
Manzoni, Alessandro
Destinatario
Manzoni, Pietro Luigi
Data
[1 agosto 1841] ([ultima settimana di agosto 1841])
Luogo di partenza
[Lesa]
Luogo di arrivo
Milano
Lingua
italiano
Incipit
Per sbaglio avevo annunziato nella mia lettera
Regesto

Alessandro Manzoni scrive al figlio Pietro di aver sbagliato sul numero di fascicoli della quarantana, e gli chiede di inviargli acqua e tavolette di menta.

Testimoni
  • (originale) Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, Manz.B.I.71/5, c. 1r
Edizioni
  • ARIETI-ISELLA 1986, lettera n. 620, vol. II, p. 200, note alla p. 780.
  • CARTEGGI FAMILIARI 2006, lettera n. VI.7, vol. I, p. 322.
Opere citate

I promessi sposi

+ Testo della lettera

Per isbaglio avevo annunziato nella mia lettera soltanto fascicolo delle disp[ense] 31 e 32, mentre ce n'รจ anche delle quattro susseguenti.
Ti prego di mandare, Giovedi (2) per lo stesso mezzo una bottiglia d'acqua di menta, e ott'once di tavolette pur di menta, e in tavolette intere, se se ne trova dal Genovese.