Manz.B.II Milano, Biblioteca Nazionale Braidense

Titolo
I promessi sposi. Prima stesura autografa (Fermo e Lucia)
Abstract

Manoscritto cartaceo autografo di cc. 776. Contiene la prima stesura del romanzo, divisa in quattro tomi e anepigrafa, ma tradizionalmente chiamata Fermo e Lucia (anche se è probabile che il titolo fin dal principio fosse Gli Sposi promessi, mutato nel definitivo solo tra '24 e '25 a stampa già cominciata). La data di avvio della composizione è espressa a c. 1r (24 aprile 1821) all'inizio del primo capitolo, che insieme al secondo e alla Introduzione (conservata a parte in Manz.V.S.XI.1) rappresenta il primo, quasi improvviso, getto del romanzo, che verrà poi accantonato, lasciando spazio alla conclusione di Adelchi, fino alla primavera del '22. Altre date sono registrate all'inizio (28 novembre 1822) e alla fine (11 marzo 1823) del terzo tomo, e alla conclusione del quarto e ultimo: 17 settembre 1823; altre ancora sono ricavabili dall'epistolario (cfr. ISELLA 2006, pp. XXXIX-XLIX).

Il manoscritto è costituito da bifogli sciolti (numerati progressivamente da Manzoni), utilizzati inizialmente solo sulla colonna di destra lasciando la sinistra libera per correzioni successive. Ingentissime le fasi di rielaborazione che hanno comportato oltre a interventi sulla colonna di destra e all'utilizzo di quella di sinistra anche spostamenti e sostituzioni di fogli, come mostrano i frequenti interventi autografi di rinumerazione. Sui fogli sono presenti postille di Claude Fauriel (solo nel primo tomo) e, molto più abbondanti, di Ermes Visconti (tomi II-IV), di cui Manzoni terrà conto nella revisione della cosiddetta Seconda minuta (Manz.B.III-IV).

Caratteristica di questo manoscritto è proprio la sua intersezione, in particolare per il primo tomo, con Manz.B.III-IV che appunto conserva la seconda stesura completa dell'opera. All'inizio della revisione, databile, secondo l'opinione critica tradizionale nella primavera del '24 o secondo più recenti proposte (cfr. Giulia RABONI in ISELLA 2012, pp. XVI-XXIV) già nell'autunno del '23, e dunque a strettissimo ridosso della conclusione della prima minuta, Manzoni pensava infatti di poter riutilizzare le carte della prima stesura che in effetti corresse e trasportò in gran parte per il primo tomo nel "faldone" della Seconda minuta. Il presente manoscritto presenta perciò numerosi buchi di documentazione che vanno sanati attraverso il recupero della stesura base (al netto cioè delle correzioni attuate durante la fase di rielaborazione) dei fogli trasposti in Manz. B.III-IV, come viene dettagliato puntualmente nella sezione Contenuto della presente scheda. Fa eccezione il capitolo terzo del primo tomo, che, integralmente trasportato dall'autore in Seconda minuta venne ricollocato qui in un successivo riordino e mai più rimesso al suo posto. Altre carte pur corrette nella revisione vennero in un secondo momento integralmente riscritte e sostituite e dunque lasciate nel manoscritto B.II e presentano perciò la stessa fenomenologia della "trasposte". Questa situazione complessiva e osmotica, che determina una seria difficoltà filologica nel discernimento sullo stesso supporto materiale delle due stesure, si interrompe però al capitolo ottavo, ultimo del primo tomo: da lì in avanti la profonda ristrutturazione narrativa e la consapevolezza della necessità di una riscrittura quasi totale portarono Manzoni a proseguire su fogli nuovi, con la sola eccezione di poche carte dei capitolo sesto e settimo del quarto tomo.

Datazione
1821-04-24 - 1823-09-17

Opera collegata

Identificativi del manoscritto
  • "nome del ms.": Fermo e Lucia
  • antica segnatura: Vetrina XI.1 (Tomo primo, cc. 9r-31v, capitolo I)
  • antica segnatura: N. 3495/1 reg. It. 61 (Tomo primo, c. 10r, capitolo I)
  • n° di registro: RG3870 (Tomo primo, c. 84r, capitolo VIII)
  • n° di registro: RG3614 (Tomo primo, c. 90r, capitolo VIII)
  • n° di registro: N. 3495/2 reg. It. 61 (Tomo terzo, c. 426r, capitolo VIII)
  • n° di registro: A4 (Tomo quarto, camicia autografa non numerata)
  • n° d'inventario: 2793 (Tomo quarto, camicia autografa non numerata)
  • sigla convenzionale: FL (cfr. ISELLA 2006)
  • n° di Catalogo Bassi: 72 (pp. 22-23)
Bibliografia
  • ISELLA 2006 = Manzoni Alessandro, Fermo e Lucia: prima minuta (1821-1823), a cura di Barbara Colli, Paola Italia e Giulia Raboni, Milano, Casa del Manzoni, 2006 (I promessi sposi, edizione critica diretta da Dante Isella)
  • ISELLA 2012 = Manzoni Alessandro, Gli Sposi promessi: seconda minuta (1823-1827), a cura di Barbara Colli e Giulia Raboni, Milano, Casa del Manzoni, 2012 (I promessi sposi, edizione critica diretta da Dante Isella)
    (pp. IX-XXX)

Scheda Manus: CNMD0000210740

Vedi immagini (1592)

Scheda di Margherita Centenari | Cita questa pagina