La Pentecoste

Insieme editoriale: Poesie / Poesie religiose

(Per paratesti e illustrazioni si veda la descrizione della raccolta degli Inni sacri.)

Incipit
Madre dei Santi; immagine
Metro
a”bc”bd”eef’, 18 strofe di 8 versi l'una, settenari sdruccioli-proparossitoni, piani, tronchi-ossitoni. L'uscita tronco-ossitona conclusiva accomuna le strofe due a due: mar : altar, salì : dì, aprì : udì, età : sta, pensò : può, Te : mercè, fior-altor, pietà : fa, amor : fuor. Le numerose parole in clausola sdrucciola-proparossitona: immagine-incorruttibile-secoli, sperano-angolo-perfidi, tenebre-anelito-recandosi, gemito-vittoria-vigile, Spirito-fiaccola-popoli, rapida-suscita-moltiplice, idoli-Solima-ossequio, subito-sciogliere-pronuba, pargoli-liberi-miseri, annunziano-gloria-immobile, supplichevoli-inospite-Libano, Placabile-propizio-rianima, animi-memore-benefica, umili-fulgidi-etere, languidi-alito-tumidi, povero-giubilo-copia, bamboli-porpora-vergini, giovani-proposito-canizie. La formula sillabica è approssimativa: andrebbe più correttamente registrata come a”bc”bd”eex’, con rima x’ che lega le strofe due a due; oppure come a”bc”bd”eef’, g”hi”hl”mmf' (o meglio t”au”av”bbz’, w"cx”cy”ddz’).
Storia del testo

Il testo è steso in V.S.IX.3, dove alle cc. 22r-27v si trova una prima redazione, elaborata a partire dal 21 giugno 1817 in 10 strofe poi rifiutate (siglata a in ALBONICO 1987, pp. 209 e 225-235); e la seconda definitiva stesa in due fasi principali, una inizale, 28r-38r, siglata b1, a partire dal 17 aprile 1819, e una conclusiva, 39v-43r, siglata b3, tra il 26 settembre e il 2 ottobre 1822, preceduta probabilmente di poco da una fase intermedia b2, di revisone a 34r-38r e di nuova stesura a 38v-39v. Dopo la fase b1 viene allestita la bella copia di XXX.1 (siglata B), mentre della versione definitiva si ha una bella copia, sempre autografa, in un fascicoletto di proprietà Citterio (FIRPO 1961, pp. 91-104, con riproduzione), siglato c in ALBONICO 1987. ISELLA 2006A ha richiamato l'attenzione sulla copia censura dell'inno, mai utilizzata negli studi ed emigrata nel 1919 negli Stati Uniti con la collezione Cavagna Sangiuliani. Dopo la princeps C1, il testo venne perfezionato in C2a e in C2b, e da qui fu ristampato, per la prima volta insieme agli altri Inni sacri, in C3, che costituì la base per l'edizione definitiva D1.

Date di elaborazione

1817; 1819-; 26 settembre-2 ottobre 1822; 1852; -1855 | 1822


Relazioni

Testimoni manoscritti (vedi tutti)
  • Manz.V.S.IX.3 • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (abbozzo e stesura completa dell’inno, prima redazione a in 10 strofe alle cc. 22r-27v, 1817, e seconda b alle cc. 28r-43r, 1819-1822)
  • Manz.B.XXXIII.1 • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (bella copia dell'inno in 16 strofe, collocabile all'altezza della fase b1, vd. ALBONICO 1987, pp. 254-255, dove è siglata B)
  • CAV. 81.24 • Urbana, The Rare Book and Manuscript Library, University of Illinois at Urbana-Champaign
    (copia per la censura, ottobre-novembre 1822)
  • Manz.B.XXX.2a • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (bozze in colonna relative a Du1)
  • Manz.B.XXX.1 • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (copia in pulito della redazione a databile al 1857)
  • Manz.B.XXX.10 • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (copia in pulito di sedici versi di b1 poi scartati, databile al 1857)
  • Manz.B.XXX.2b • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense
    (copia apografa)
  • Manz.B.XIV.26/8 • Milano, Biblioteca Nazionale Braidense

Prime edizioni
  • PENTECOSTE 1822 = Alessandro Manzoni, La Pentecoste inno di Alessandro Manzoni Stampato a 50 copie, in Milano, da Vincenzo Ferrario, 1822
    (siglata C1 in ALBONICO 1987)
  • PENTECOSTE 1823A = Manzoni Alessandro, Sopransi Fedele, La pentecoste inno di Alessandro Manzoni colla traduzione latina di Fedele Sopransi gia’ consigliere nella cessata corte di cassazione, Milano, Vincenzo Ferrario, 1823
    (siglata C2a in ALBONICO 1987)
  • PENTECOSTE 1823B = Manzoni Alessandro, La Pentecoste inno di Alessandro Manzoni, Milano, Vincenzo Ferrario, 1823
    (siglata C2b in ALBONICO 1987)

Edizioni di riferimento
  • TRAGEDIE POESIE 1852 = Manzoni Alessandro, Tragedie e poesie di Alessandro Manzoni, Milano, Redaelli, 1852
    (siglata C3 in ALBONICO 1987; per la prima volta con gli altri Inni, in quarta posizione, pp. 401-405)
  • OPERE VARIE 1845 = Manzoni Alessandro, Opere varie di Alessandro Manzoni. Edizione riveduta dall'autore, Milano, Redaelli, 1845
    (siglata D1 in ALBONICO 1987; in quarta posizione, pp. 835-841 e note a p. 850; fascicolo stampato nel 1855)
  • INNI ES. UNICO 1848-1855 = Alessandro Manzoni, Inni sacri e altre poesie liriche di Alessandro Manzoni. Esemplare unico, Milano, Giuseppe Redaelli, 1848 [ma 1855]
    (siglata Du2 in ALBONICO 1987; alle pp. 26-35)
  • INNI ES. UNICO 1855 = Alessandro Manzoni, Inni sacri di Alessandro Manzoni. Esemplare unico, Milano, Giusepe Redaelli, 1855
    (siglata Du1 in ALBONICO 1987; alle pp. 20-26)

Risorse correlate
Edizione del testo in preparazione

Scheda di Simone Albonico | Cita questa pagina